Twin Peaks al Kinodromo; due passi nella serialità Lynchana

zuahbtv

di Pasquale Severino

Chi ha ucciso Laura Palmer?

L’interrogativo risulterà pregnante alle orecchie di qualsivoglia cinefilo e non che fra il novanta e il novantadue abbia vissuto sulla propria pelle il peso concettuale, rivoluzionario, di una creatura prima d’allora a dir poco aliena nel panorama televisivo, parto della mente di uno dei registi più influenti e visionari del nostro tempo, David Lynch.

Per chi avesse vissuto su Marte negli ultimi trent’anni, si parla di Twin Peaks, e siamo di fronte ad una delle prime opere in grado di scardinare il giogo del mezzo televisivo per dilatarne i confini in maniera smisurata, saggiandone la potenza in termini di nuova dilazione narrativa e preludendo a quella qualità registica e di scrittura, all’autorialità approdante su piccolo schermo, ma soprattutto a quel culto spasmodico cui la serialità contemporanea ci ha col tempo abituati.

l1y0w9s

Dopo la felice riuscita di: Festivi e Seriali- rassegne di voracità televisiva, primo vero e proprio festival italiano di binge watching, ritorna la proficua collaborazione fra Kinodromo e Serial K-Le Serie Tv in Radio, concretizzandosi stavolta in un invito a prendersi il giusto tempo per fare una passeggiata meditabonda fra i viali della cittadina più famosa della poetica Lynchana, scostare con mano l’apparenza idilliaca di questo midwest edenico, episodio dopo episodio, per addentrarsi in una realtà perversa, turpe, sconvolgente.

Sarà il LOFT di Via San Rocco 16, il punto di partenza di questa passeggiata, con i ragazzi di Serial K a fare da guida fra i segreti dell’opera, fra il suo tumultuoso pastiche di generi e la sua inconfondibile cripticità, il tutto in due domeniche da passare al riparo dal rigido inverno bolognese, in compagnia di altri aficionados, con gli occhi incollati allo schermo e la consapevolezza di essere maratoneta di una fruizione collettiva, parte di un evento unico nel suo genere, in grado di  parlarci del modo di percepire e ingollare il medium seriale ai giorni nostri, partendo dall’alba dell’high concept serial, partendo da Twin Peaks.

Il quattro e l’undici  Dicembre a  partire dalle quindici tutti al Kinodromo dunque, per scoprire o rendere nuovo lustro ad un opera così grande e sempreverde, percorrendo le orme di una detection inconsueta e bizzarra come il suo creatore, finendo inevitabilmente per scandagliare gli anfratti più reconditi dell’animo umano.

 

Advertisements

One thought on “Twin Peaks al Kinodromo; due passi nella serialità Lynchana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...