REALE E VIRTUALE, West Mode. Una diversa percezione del reale: cinema di fantascienza e virtualità

o61ws42

di Marco Catenacci

Terra 1999: dilaga la psicosi da Millennium Bug, l’opinione pubblica è completamente soggiogata da argomentazioni pseudo scientifiche sull’arrivo della presunta fine del mondo e c’è pure qualcuno che cerca disperatamente rifugio nel proprio bunker sotterraneo. L’apocalisse è imminente, lo dicono santoni e scienziati, e sarà un’apocalisse causata unicamente dai computer: il mondo insomma, finirà per colpa di un bug informatico capace di mandare in tilt tutti i sistemi ai quali abbiamo delegato il controllo e la supervisione dei diversi settori della nostra società. Forse per la prima volta con una potenza immaginifica così dirompente, luomo si scopre essere completamente schiavo delle macchine che egli stesso ha creato. Continua a leggere

Annunci

Future Film Festival – Quando la qualità è di casa…

1di Andrea Bianciardi

Bologna capitale mondiale del cinema per una notte. Esattamente questa notte. Si perchè questa sera, alle ore 21, presso i locali del cinema Odeon di via Mascarella verrà proiettato, in anteprima mondiale, il nuovo film dei fratelli Wachowski noti universalmente per aver creato la trilogia di Matrix. Continua a leggere