Arrowverse: una mappatura dell’universo televisivo DC

dcudi Pier Francesco Cantelli

In principio c’era Arrow, una serie tv nata dopo la conclusione di SmallvilleArrow si ispirava molto alla serie che lo aveva preceduto ma, mentre Smallville raccontava la crescita di Clark Kent fino a diventare Superman,  Arrow si prefiggeva di narrare la nascita del supereroe Freccia Verde.

Poi, nell’ottavo episodio della seconda stagione, fu introdotto un giovane detective forense chiamato Barry Allen che, da lì a poco, avrebbe guadagnato la sua serie tv personale diventando il supereroe Flash.

Questo è stato l’inizio dell’universo narrativo chiamato “arrowverse“, che da quel momento in poi ha iniziato a ingrandirsi sempre di più accorpando un numero sempre maggiore di serie e personaggi.

In vista del centesimo episodio di Arrow, che coinciderà con l’ottavo episodio della quinta stagione, e che promette di riunire in un gigantesco crossover tutte le serie che fanno parte di questo universo condiviso, cerchiamo di fare chiarezza sulle serie che lo compongono.

 Come già accennato all’inizio dell’articolo, l’Arrowverse nasce con la prima stagione di Arrow nel 2012, stagione che  narra la storia di Oliver Queen giovane miliardario che, dopo aver passato cinque anni su un’isola deserta a seguito di un naufragio, torna alla sua città natale e diventa un vigilante che combatte la criminalità. La serie cerca di mantenere un tono realistico e per questo le comparsate di altri supereroi o supercriminali tratti dai fumetti sono molto sporadiche (compaiono quasi unicamente la Cacciatrice e Deadshot).

 Nella seconda stagione, le cose iniziano a virare più sul fantastico e non solo perché questa volta Oliver Queen (che non usa ancora il soprannome Freccia Verde) si trova contrapposto a Deathstroke e al suo esercito di soldati potenziati da un misterioso siero chiamato Mirakuru. Infatti nella serie iniziano a comparire altri supereroi, come Black Canary, Roy Harper alias Arsenal e il già citato Barry Allen pre-Flash. La terza stagione continua per la stessa strada ampliando sempre di più il mondo di Arrow introducendo la minaccia della Lega degli Assassini e Ra’s al Ghul, nonché i supereroi Atomo e Katana. In entrambe le stagioni vengono anche mostrati l’A.R.G.U.S. e la Squadra Suicida.

arrowflah

 In parallelo alla terza stagione di Arrow inizia anche lo spin-off The Flash. Questa nuova serie racconta di Barry Allen che, in seguito all’esplosione di un acceleratore di particelle, guadagna l’abilità di muoversi a velocità sovrumane. Ma non è l’unica persona colpita dall’incidente: ogni giorno compaiono nuovi personaggi dotati di superpoteri (chiamati “metaumani”) e non tutti hanno buoni propositi. Così Barry Allen diventa Flash e decide di proteggere la sua città dai criminali metaumani. In The Flash compaiono troppi eroi o cattivi tratti dai fumetti per farne una lista completa,  ma è interessante notare il fatto che alcuni dei personaggi introdotti in questa serie e in Arrow diventeranno protagonisti della serie Legends of Tomorrow.

 Con Legends of Tomorrow e la ulteriore webserie d’animazione Vixen, viene consolidato in maniera definitiva l’Arrowverse. La cosa più interessante di questo universo narrativo è che grazie all’ampio respiro dato dal formato della serie tv questa interconnessione viene mostrata in maniera anche più efficace dei film Marvel e in modo molto simile a come avviene nei fumetti. L’esempio migliore di questa interconnessione è il personaggio di Damien Darhk che, oltre ad essere il principale avversario della quarta stagione di Arrow, appare anche in The Flash e Legends of Tomorrow (in particolare nella seconda stagione di quest’ultima dovrebbe essere uno dei nemici principali).

dcu3

 Ma non finisce qui, il già citato Darhk utilizza la magia e approfittando di ciò viene introdotto in un episodio della quarta stagione di Arrow il mago John Costantine, preso dalla sfortunata serie Costantine conclusa alla prima stagione. La cosa interessante del recupero di Costantine non è solo che la serie che lo aveva come protagonista era già terminata al tempo della puntata crossover con Freccia Verde ma anche che la serie era prodotta dalla NBC, mentre tutte quelle citate finora sono trasmesse da The CW. Interessante anche quanto accaduto con la serie Supergirl della CBS, che nel diciottesimo episodio della seconda stagione fa crossover con  The Flash. Dalla seconda stagione Supergirl non viene più trasmessa dalla CBS ma rientra nel sempre più vasto gruppo di serie supereroistiche della The CW. Ma la parte curiosa dell’inclusione di Supergirl nel roster dell’Arrowverse è che pur essendo parte di questo universo narrativo, non si può proprio dire che sia ambientata nello stesso universo.

 La seconda stagione di The Flash con l’introduzione di Terra-2 e il crossover con Supergirl inizia a presentare il concetto di multiverso scoperchiando così un pericoloso vaso di pandora. Nei fumetti il multiverso è sempre stato un argomento delicato, in modo particolare per la DC Comics che è famosa per le varie retcon, attuate in modo da semplificare l’enorme reticolo di versioni alternative dei vari supereroi che possono certamente causare confusione nei lettori neofiti.

flash4

 Il tempo ci dirà se la scelta del multiverso porterà fortuna o meno all’Arrowverse e come l’idea verrà sfruttata. Va però detto che per il momento il multiverso apre a ipotesi interessanti (come un crossover con Gotham, serie DC completamente slegata dell’arrowverse) e che per un marchio come quello della DC Entertainment che sta per avere nello stesso momento sia una versione televisiva che una cinematografica  del supereroe, Flash, potrebbe rivelarsi non solo la scelta più adatta ma anche l’unica possibile. Però va detto che per il momento anche se gli autori che lavorano a queste serie scherzano giocosamente dicendo che i due “mondi”, quello televisivo e quello cinematografico, sono nello stesso multiverso è anche chiaro che la loro volontà  sia quella di tenere separati i due ambiti. Un’ipotesi comunque interessante che ci permetterà di vedere due interpretazioni diverse di personaggi iconici nello stesso momento.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...