Gomorra: la distribuzione nazionale e internazionale

di Christian Nana

Gomorra – La serie  è principalmente prodotta da Sky Atlantic e con il supporto logistico di alcuni gruppi audiovisivi. La serie con dodici episodi di una durata di circa cinquanta minuti l’uno è stata diffusa in prima serata contemporaneamente  sui canali Sky Atlantic e Sky Cinema1 dal 6 maggio 2014 al 10 giugno dello stesso anno.

Sei mesi dopo, la serie viene diffusa per la prima volta sul canale pubblico Rai3. La serie è stata trasmessa in seconda serata dal 10 gennaio con due episodi ogni sabato. In Italia, la serie è stata un grande successo con una media di più di 700.000 telespettatori e un ‘incremento globale e un picco di share del 2,6% risultando la serie più vista dall’esordio della TV. Su la Rai3, dopo la rinuncia del canale LA7 di diffonderla benché aveva co-prodotto la serie, Gomorra continua a attrarre un bel pubblico ogni sabato sera.

Più che la sua trasmissione in Italia, ciò che ne decreta il successo è soprattutto la sua diffusione fuori dai confini della penisola. Anche prima del suo inizio su Sky Atlantic, Gomorra era già considerato un hit. In effetti in Marzo 2014 la serie era già venduto in più di una cinquanta paesi. In Francia, la serie è diffuso dal canale crittato Canal+ del gruppo dello stesso nome. Canal+ è uno canali televisivi più visti in Francia e uno dei più grandi produttori dei prodotti audiovisivi. In Germania, Gomorra è stata acquistata da Sky Deutschland. Nel Regno Unito, viene diffusa su Sky Atlantic di BSkyB. Per l’America, è il gigante HBO che l’ha comprato per HBO Latin America, uguale con la Scandinavia per HBO Northic. Nei Paesi Bassi, viene diffusa sul canale Lumière.

 photo SkyOnline_Gomorra-634x396_zpsrekx48do.jpg

Dopo la diffusione sui canali televisivi, la serie Gomorra è sbarcata nelle sale dei cinema italiani dal 22 settembre, distribuita da The Space Movies in collaborazione con Universal Pictures.  Inoltre la serie televisiva è già rinnovata ed è in fase di produzione: dovrebbe tornare sui schermi o alla fine di quest’anno o all’inizio dell’anno 2016.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...