UNICINEMA! – Al Kinodromo i lavori degli studenti DAMS e CITEM (Prima Parte)

di Redazione

Il Kinodromo rinnova la collaborazione con l’Università di Bologna con una serata dedicata alla proiezione dei film prodotti dagli studenti del corso di Laurea DAMS e del corso di Laurea Magistrale in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale (CITEM).

I lavori che verranno proiettati fanno parte di un gruppo molto eterogeneo, arrichitosi nel corso degli anni accademici. Questa settimana vi proponiamo perciò una breve presentazione dei corti che andranno in proiezione. Non mancate!

Kinodromo – 18 Novembre, ore 21:00.

 

Verità di specchi – La (dis)informazione nel caso Aldrovandi (2008)

a cura di Francesco Merini; realizzato da: Fina Bianco, Doris Cardinali, Alberto Gemmi, Matteo Ferrarini, Marco Leoni, Silvia Rossi; durata: 5′ ca.

Breve resoconto sull’omicidio Aldrovandi che isola e mostra la distorsione dei fatti, la disinformazione creata sulla vicenda dalle numerose voci attorno al caso, attraverso varie strategie: da una dedica recitata dal poeta e scrittore Roberto Pazzi all’intervista diretta alla madre di Federico. Un documentario di denuncia e dal taglio particolare, presentato alla festa di Liberazione di Roma, a Bologna ai Mondiali Antirazzisti 2008 e al Laboratorio Scossa di Modena.

Offscreen – L’altra faccia dello spettacolo (2010)

regia di Paolo Angelini; scritto da Paolo Angelini e Leonardo Mantovani, con la collaborazione di Luca Colnaghi, Alfonso Mastrantonio, Aldo Romanelli; direttore della fotografia: Gianmarco Rossetti; scenografia di Metello Orsini; montaggio di Paolo Marzoni; con Christian Iansante, Nicoletta Della Corte, Leonardo Mantovani, Emanuela D’Amico, Franco Mannella, Giuliano Catani, Dario Oppido, Laura Gigante, Anne Eyer; durata 8′ ca.

Presentato all’Ozu Film Festival, il corto ci parla di un uomo «corrotto che tiene le fila del mondo dello spettacolo come un Lele Mora più tamarro e meno amante del bianco». Il dietro le quinte di quel magico mondo che incanta, l’altra faccia dello spettacolo.

Faccio il DAMS (2011)

riprese e montaggio di Simone Monteleone e Alessio Gonnella; supervisione riprese e montaggio: Stefano Daniele Orro, Federico Tovani; musiche originali di Marciano Murgo; durata 8′ ca.

Il DAMS visto dai suoi stessi studenti nel 40° anno dalla sua nascita. In questo viaggio fatto di interviste vengono sottolineate le differenze da allora e soprattutto le motivazioni che spingono oggi i giovani a sceglierlo, seppur nelle ovvie difficoltà che una laurea umanistica come questa comporta nell’immediato futuro.

Loop live e Live edit (2011/12)

a cura di Basmati A.C.; realizzato da: Aida Bao Pena, Albert Batlle Valero, Francesco Belli, Marco Borghi, Isabel Castano Garcia, Smyrni Chrysavsi, Caroline Crystofoli, Marceline Daucourt, Julie De Moyer, Martina De Polo, Marie Duchemin, Fatima Fernandez, Arantzazu Fuertes Prada, Annamaria Imperiale, Kerstin Kater, Susana Legero, Beatrice Loske, Davide Mazzoni, Christian Placì, Rosa Rosano Rodriguez, Enrico Maria Tarantino, Francesco Saverio Valentino, Carmelo Vazzana, Audrey Vigoroux, Estefania Villanueva Hernandez; durata: 12′ ca.

Lavori d’indagine sulle possibilità espressive non analogiche presenti nella realtà quotidiana: su forme e suoni come elementi altri di narratività possibile, rispetto alla forma tradizionale di pensiero creativo derivata dalla scrittura nella sua modulazione più classica.

L’anno nuovo (2012)

a cura di Stefano Daniele Orro; con Stefano Volpe, Serena Cerè, Maria Elena Piccinini, Stefania Mangiacotti, Diana Poletti, Laura Tejero; scritto, diretto, fotografato e montato da Martinaa Albanelli, Nicola Marinelli, Matteo Picardi, Maria Elena Piccinini, Diana Poletti, Nicola Santoro, Giulia Scatasta, Mattia Simioni, Laura Tejero, Renato Vacca; assistenza tecnica di Federico Tovani; musiche originali di Gianmario Merizzi; post-produzione: Fabio Regazzi; durata: 11′ ca.

Una delicata storia sul passato e il futuro, su chi non riesce a liberarsi dai suoi fantasmi e perciò rischia di fermarsi proprio il giorno in cui tutto potrebbe cambiare.

Rave of the Living Dead (2012/13)

a cura di Lucia Tralli; realizzato da: Luca Pagliari, Emanuele Amaduzzi, Enrico Masi, Jacopo Molè, Lola Adam, Yuck Wang, Stefano Procopio; durata: 5′ ca.

Video realizzato attraverso il mash-up di materiale audiovisivo pre-esistente. Attraverso questo processo di ricombinazione e rielaborazione applicato su un “oggetto” di cultura pop come gli zombi, il risultato è un vero e proprio hacking: un uso specifico di creatività e immaginazione volto alla ricerca della conoscenza. I morti viventi, estrapolati dal loro contesto narrativo, diventano così qualcosa di molto più vicino alla nostra realtà.

Annunci

One thought on “UNICINEMA! – Al Kinodromo i lavori degli studenti DAMS e CITEM (Prima Parte)

  1. Pingback: UNICINEMA! – Al Kinodromo i lavori degli studenti DAMS e CITEM (Seconda Parte) | Fuori Corso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...