Concorso Migrants in Europe

di Redazione

Migrants in Europe è un concorso promosso dall’Unione Europea per invitare a riflettere sul contributo dei migranti nelle società europee.
Gli studenti delle scuole d’arte, grafica e comunicazione sono stati invitati a realizzare opere (poster, fotografie o prodotti audiovisivi) che esprimessero il loro punto di vista sul ruolo dei migranti nelle nostre vite.

Tra oltre 1.500 partecipanti sono stati selezionati 27 finalisti, di cui 7 per la sezione video. Tra di essi c’è East of the Sun West of the Moon, il video realizzato da due studentesse del CiTeM, Marianna Vas (Ungheria) e Nianxin Zhang (Cina) che, dopo aver visto il bando su flashvideo, hanno lavorato con la consulenza di Enza Negroni. Il lavoro di postproduzione è stato svolto nei laboratori dello Spazio Cinema e nello studio dell’associazione Elenfant Film.

East of the Sun West of the Moon (che potete vedere qui) é la storia di cinque persone derivanti da varie parti del mondo. Sono cresciuti in culture diverse, ascoltando racconti diversi. Dai frammenti delle favole che raccontano nasce una narrativa nuova, una nuova storia di viaggi avventurosi, come quelli che i protagonisti dovevano fare per arrivare al posto dove vivono adesso: Italia. Qui ognuno di loro contribuisce alla cultura della loro nuova casa, nel proprio modo speciale.

Nianxin Zhang è una studentessa cinese di 25 anni, che attualmente sta conseguendo la laurea magistrale in Cinema, Televisione e Produzione multimediale dell’Università di Bologna. Il suo sogno è lavorare nel montaggio.
Marianna Vas è nata a Szeged in Ungheria e si è laureata all’Universitá Eotvos Lorand a Budapest alla Facoltá di Filosofia dell’Arte e Ricerche Mediatiche nel 2009. Ha partecipato ad un progetto di volontariato europeo nel campo della produzione e gestione di archivi audiovisivi di eventi culturali. Dopo varie esperienze lavorative nel campo del management culturale (tra cui come coordinatrice locale del progetto internazionale dell’UE Youth on the Move 2010) e produzione televisiva, si è iscritta al medesimo corso magistrale bolognese ad indirizzo cinematografico.

A proposito del progetto, Marianna racconta: “Ho deciso di partecipare al progetto perché, visto che vivere all’estero è ed è sempre stata una parte importante della mia vita, ho trovato la tematica del concorso molto vicina alle mie esperienze personali. Dopo una collaborazione riuscita su un progetto universitario, ho proposto l’idea dello spot a Nianxin, e dopo una consulenza con Enza Negroni, responsabile del laboratorio audiovisivo a cui avevamo partecipato precedentemente, abbiamo cominciato a raccogliere gli intervistati e le favole popolari da raccontare.”

Per quanto riguarda il contenuto del video creato, aggiunge: “Le persone che abbiamo intervistato sono amici e colleghi universitari, ovvero tutte quelle figure che fanno parte della nostra vita quotidiana bolognese, e che rappresentano varie manifestazioni di una ricchezza culturale. La raccolta delle storie è il risultato di una ricerca fra le favole popolari di diverse culture conosciute in Italia. La tematica centrale é sempre il viaggio, allo scopo di produrre un particolare filo narrativo”.

Uno dei premi della competizione, che verranno consegnati a Bruxelles il 14 ottobre, è il Premio del pubblico. Per sostenere le due studentesse bolognesi, potete votare il video on-line, in modo facile e rapido. Per maggiori informazioni, invece, potete visitare il sito di Migrants in Europe.

Annunci

One thought on “Concorso Migrants in Europe

  1. Pingback: UNICINEMA! – Al Kinodromo i lavori degli studenti DAMS e CITEM (Seconda Parte) | Fuori Corso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...